Lavanderia a gettoni, il tuo prossimo investimento

Se hai un immobile inutilizzato, o semplicemente vuoi ottenere un guadagno extra o vuoi finalmente investire i tuoi risparmi in modo sicuro, stanco delle solite alternative, aprire una lavanderia a gettoni è quello che fa per te.
Un’attività che richiede il minimo impegno e costi inziali contenuti, a fronte di un guadagno importante fin da subito e nel tempo.

COSA SERVE PER APRIRE UNA LAVANDERIA AUTOMATICA?
Come per ogni attività, anche prima di aprire una lavanderia self, ci sono delle variabili da tenere in considerazione:
· Localizzazione. Una zona di passaggio, in cui vi sia un continuo via vai di persone, con ampi parcheggi ed altre attività nelle vicinanze, è sicuramente l’ideale per questo genere di investimento, portando a ridurre i costi per la pubblicità a la promozione, assicurando una clientela duratura.
· Arredamento. Anche l’aspetto del locale è importante, e se non adatto è necessario un lavoro di ristrutturazione, per poi passare alla giusta disposizione dell’arredamento al suo interno, nel rispetto della normativa di legge vigente.
· Macchinari. Sono diversi i macchinari necessari all’interno di una lavanderia automatica, dalle lavatrici alle essiccatrici ai distributori automatici di detersivi fino agli impianti di alimentazione. Una considerazione importante da fare, per quanto riguarda le lavanderie automatiche è che il rendimento è progressivo, ovvero, quattro lavatrici renderanno più del doppio di due, per questo un investimento iniziale maggiore è consigliabile, se si vogliono ottenere entrate maggiori.

Questi punti, in ogni caso, sono da tenere in considerazione per qualsiasi attività si voglia aprire, caratteristica delle lavanderie a gettoni è invece la scelta della tecnologia di macchinari migliore e degli impianti elettrici più performanti.
All’interno di una lavanderia automatica è infatti indispensabile un impianto che emani il calore necessario a riscaldare l’acqua per i lavaggi e poi l’aria delle asciugatrici.
Gli impianti ad alimentazione elettrica sono i più tradizionali, ma anche i più dispendiosi per quanto riguarda i consumi. Se il locale da te scelto lo permette, la scelta migliore sono sicuramente gli impianti a vapore.

PERCHE’ UTILIZZARE IMPIANTI A VAPORE
L’obiettivo di ogni imprenditore di successo è sicuramente quello di massimizzare i guadagni minimizzando i costi, rendendo la propria attività efficace ed efficiente.
Attraverso un impianto a vapore, con consumi di molto inferiori rispetto ai classici impianti, la massimizzazione dei profitti è davvero semplice. Un impianto a vapore permette di combinare a spese energetiche molto basse performance di alto livello, e questo si traduce in margini di guadagno sicuramente superiori a quelli che potresti avere con gli impianti elettrici, fin dal primo giorno di attività.
Con l’aiuto della società Dry-Tech, specialista nel campo da più di trent’anni, potrai impiantare i tuoi macchinari di riscaldamento a vapore, in grado di riscaldare l’acqua e far funzionare le essiccatrici.
Gli impianti a vapore funzionano attraverso l’istallazione di una piccola caldaia a gas ad alta efficienza, che da sola è in grado di produrre tutto il vapore necessario.

Se quindi il tuo prossimo investimento sarà in una lavanderia a gettoni, per qualsiasi aiuto puoi contare sulla Dry-Tech, consapevole di aver intrapreso la strada giusta per il guadagno.